Wednesday, April 27, 2005

eccezziunale verament'

Black-out del cervello negli ultimi giorni (coadiuvato dalla notizia di un possibile re-make di "Attila, flagello di dio"). Chi mi legge avrà visto la mia attività in concomitanza con le vicende legate al papa e la chiesa in generale. Sì, mi sono sentito offeso, non mi hanno candidato e me la sono segnata. Cerrrto.

Il giorno della liberazione è passato, incentivando le persone a riflettere sulla libertà collettiva e individuale: tutti hanno sfruttato il ponte per andare a farsi una mini-vacanzina o qualche uscita a corto-raggio. Io no, pigro individuo, sono collassato in casa nelle faccende "domestiche". Purtroppo non sono stato uno degli spettatori della fiction su De Gasperi: perdonatemi, non voglio offendere nessuno, ma era proprio una vera monnezza a prescindere dallo share (nota: è facile avere share alto quando "altrove" non c'è NULLA).

Ho notato che, come me, anche il premier ha preferito la calma e tranquillità dell'ambito domestico evitando le piazze o i viaggi nel nostro bel paese. Avrà fatto pure lui buchi nel muro con il trapano? Ah! come buca lui con il trapano non lo fa nessuno: parola di un suo grande ammiratore.

0 Comments:

Post a Comment

<< Home